giovedì, maggio 08, 2008

ohm

...c'è mai stato un caso, uno solo, in cui "aver coscienza di" non abbia significato sentirsi superiori e infelici?

Nessun commento: