lunedì, dicembre 03, 2007

Merry Xmas

Aspettare giorni che qualcuno risponda ad un invito a cena.
Ricordare una persona timida e timorosa, a cui hai fornito un proficuo contatto di lavoro che dura tuttora. Non ricordare i suoi ringraziamenti.
Sapere con certezza che senza il tuo contributo il grosso progetto felicemente concluso sarebbe per metà vuoto. Sapere con certezza che non sei inclusa ai festeggiamenti per la felice conclusione del grosso progetto.
Vedere gente inesperta ed ingenua entrare nelle grazie di qualcuno a cui dai supporto e seguito da un decennio, pur sapendo che è persona infida.
Stupirsi ancora una volta della tua stolida fiducia nel prossimo.

venerdì, ottobre 19, 2007

Stucchevole momento di nostalgia.
Marciana Marina, Isola d'Elba

Ph. M. Kina L.

martedì, ottobre 09, 2007

Rebel waltz

ne ho mortalmente piene le palle di essere politicaly correct...

martedì, ottobre 02, 2007

Numb

Non c'è che dire, non ho voglia di fare assolutamente niente.

venerdì, agosto 03, 2007

I've got it!


Ora il target è arrivare viva a quella data.

mercoledì, luglio 25, 2007

Solo un merlo. Come tanti.
Nero e becco giallo, come tutti.
Che finisce la sua vita volante sotto le ruote di ciò che non può capire. Come tanti.
L'ultimo sguardo sorpreso rivolto al cielo, le ali sbattono lente.
E quella nocciolina, schizzata dio sa come di tra le piume, che continua a fibrillare
impazzita e sola sul cemento, è solo il suo cuore.
E' solo la morte, ma questo non mi aiuta.

giovedì, giugno 21, 2007

Sweat


Fare, bere, sudare, lettera, testamento.
Fa troppo caldo per pensare, meglio contemplare...

martedì, maggio 29, 2007

Ghosts


ho perso fiato
ho perso sonno
ho perso contatto
ho perso amici
ho perso controllo
ho solo voglia di cibo indiano

Ph. Jeff Latitlas

giovedì, maggio 10, 2007

VPPB



oggi non ci sono
oggi non mi muovo
occhi mobili dentro una scatola fissa
ogni muscolo contratto ad evitare il vortice
ogni pensiero mirato ad allontanare il vuoto
di minuscoli cristalli usciti di posto

venerdì, marzo 30, 2007

Sottoscrizione...

"In mezzo a questo troiaio nazionale quotidiano e dilagante di vip e vippesse svaccati, di celebrità ricattate perchè ricattabili, di puttanieri e puttane, di principi magnaccia, di donne che la danno via per una velinata in tv spinte dalle loro mammine, di pezzi grossi con moglie e figli che pretendono il droit de culage, come i signorotti feudali, per farle lavorare, di giornalisti e intellettuali che si vendono l'anima, parte presumibilmente più importante del sedere, per un pezzetto di potere, di coca come se nevicasse, di politicanti sepolcri imbiancati che convivono, divorziano, si risposano e fottono come conigli mentre invocano i Santi Evangeli, di preti pedofili che hanno ferito a morte il cattolicesimo americano, io dovrei preoccuparmi per il futuro della famiglia e della civiltà occidentale perchè le due vecchie lesbiche del piano di sopra sognano di firmare un patto civile? Qui si e' davvero perso il comune senso del pudore, ma quello serio, il pudore morale."
V. Zucconi, La Repubblica, 13.03.07

venerdì, marzo 02, 2007

Lady Marmalade


In un momento di pensiero laterale, aiutato da lavoro ripetitivo e musica anni 80, ti sovviene che non hai memoria di alcuna decisione presa a riguardo della tua vita da chicchessia se non te stessa. Memoria troppo selettiva? Non credo.
Gitty gitty ya ya da da...

Nell'illustrazione in alto, pezzi di ghisa grezza in attesa del trasporto.

martedì, febbraio 20, 2007

Disco Inferno


Oh capo infallibile, dal mugugno perenne di disfatta imminente,
dall'orizzonte chiuso da un monitor, perso nell'ansia da lettura e-mail,
non mi avrai!
Oggi ti becchi un intero pomeriggio di musica dance anni settanta e ottanta, vediamo chi la vince!
Aggiornamento ore 18.00: continui a sostenere che non hai bisogno che io corregga le tue mail in inglese? Bene, sappi che ne hai appena inviata una che dice -ci sono troppe fiere scorreggia in Italia-
Teoria peraltro abbastanza condivisibile...

mercoledì, febbraio 14, 2007

Canto del vuoto

Vuoto, assordante.
Preponderante. Agghiacciante.
Una folata di vento, un'occupazione quotidiana, una briciola di senso imploro.
Un dolore almeno.
Sempre una sigaretta accesa tra le dita, per sapere dove sono le mani.

venerdì, febbraio 09, 2007

...

a woman needs a man like a fish needs a bicycle.

martedì, gennaio 30, 2007

on the sunny side of the street

Guardare gli eventi e le situazioni in una luce positiva è importante. La forza, la saggezza e la gioia che accompagnano un simile atteggiamento portano alla felicità. Guardare le cose con ottimismo o benevolenza non significa essere stupidamente ingenui e permettere agli altri di approfittare della nostra buona disposizione d'animo. Significa avere la saggezza e l'intuizione di muovere le cose in direzione positiva, considerandone l'aspetto migliore pur rimanendo concentrati sulla realtà.

(Daisaku Ikeda)

venerdì, gennaio 12, 2007

Bighellonando in giro


You are The Empress

Beauty, happiness, pleasure, success, luxury, dissipation. The Empress is associated with Venus, the feminine planet, so it represents beauty, charm, pleasure, luxury, and delight. You may be good at home decorating, art or anything to do with making things beautiful.
The Empress is a creator, be it creation of life, of romance, of art or business. While the Magician is the primal spark, the idea made real, and the High Priestess is the one who gives the idea a form, the Empress is the womb where it gestates and grows till it is ready to be born. This is why her symbol is Venus, goddess of beautiful things as well as love. Even so, the Empress is more Demeter, goddess of abundance, then sensual Venus. She is the giver of Earthly gifts, yet at the same time, she can, in anger withhold, as Demeter did when her daughter, Persephone, was kidnapped. In fury and grief, she kept the Earth barren till her child was returned to her.

What Tarot Card are You?
Take the Test to Find Out.