mercoledì, marzo 08, 2006

Festa della donna sbagliata

...e anche oggi sarà una giornata di occhi rossi, di mal di testa, di bruciore allo stomaco, di troppe sigarette. E anche oggi sarà una giornata che non ho capito perchè essere me stessa è improvvisamente sbagliato, che non ho capito cosa è successo. Una giornata in cui vivrò per un cenno di comprensione, di approvazione.

4 commenti:

Mahpeh ha detto...

Riuscirò ad essere tuo complice solo per un furto alla banca d'italia oppure alla villa di arcore.

Kina ha detto...

peccato, la complicità è una delle cose più belle ci possano essere in una coppia...

Anonimo ha detto...

appunto, falle sentire che non è sbagliata.

Mahpeh ha detto...

Complicità, intimità e diarii di viaggio sono cose da proteggere dalle interperie e dagli sconosciuti.